/Tipi di biciclette: caratteristiche, quali scegliere e prezzi delle migliori

Tipi di biciclette: caratteristiche, quali scegliere e prezzi delle migliori

La bicicletta, intesa come attività sportiva ma anche ricreativa, si suddivide in differenti tipologie adatte allo scopo e al manto stradale. Ma quali sono le caratteristiche principali delle diverse tipologie di biciclette e a quanto ammonta il loro valore commerciale?

Tutte le tipologie di biciclette

In commercio esiste una vasta gamma di tipologie di biciclette, ognuna delle quali pensata per rispondere ad esigenze sportive e scopi ricreativi. La bicicletta più diffusa al mondo è sicuramente la bici da città (city bike), priva di cambio con una seduta comoda adatta agli spostamenti cittadini e alle passeggiate. La mountain bike è un bicicletta pensata per i terreni sterrati e accidentati, dotata di cambio e di una maggiore maneggevolezza del mezzo.

La bici da corsa si adatta soprattutto ai ciclisti professionisti su strada, pensata appositamente per le competizioni, realizzata generalmente in fibra di carbonio. La bicicletta da cicloturismo è stata ideata per rispondere alle esigenze di viaggio, dotata dei comfort necessari per il trasporto dei bagagli per lunghe tratte. La bici ibrida presenta caratteristiche specifiche a metà strada tra la bicicletta da corsa e quella da cicloturismo. La bici a scatto fisso presenta un solo rapporto e dimostra priva della ruota libera, evitando le cosiddette ‘pedalate a vuoto’, progettata per gli utilizzi su pista.

La bicicletta pieghevole presenta una dimensione delle ruote di taglia 16″, 20″ o 24″, adattandosi principalmente alle esigenze urbane e alla possibilità di essere ripiegata. La bicicletta da ciclocross presenta caratteristiche simili alle bici da corsa, ideata per rispondere alle esigenze competitive di questa disciplina sportiva. Le gravel bike presentano un telaio da corsa, ma integrano una comodità necessaria ai lunghi tragitti. Le fat bike presentano ruote più grandi, con pneumatici più ampi. Le bici Downhill (DH) sono state ideate per rispondere alle esigenze sportive competitive in discesa, adatte anche ai pendii più ripidi.

Le biciclette BMX si dimostrano piccole e al tempo stesso solide, a marcia singola, ideali per le acrobazie e le esibizioni. La bicicletta elettrica presenta un motore ricaricabile, in grado di arrivare a 25 km/h. Il tandem è una bicicletta pensata per ospitare più di un passeggero. Il triciclo presenta invece 3 ruote e si adatta particolarmente ai bambini.

Rapporto qualità prezzo

Il settore commerciale odierno mette a disposizione dell’acquirente diverse tipologie di biciclette, adatte a qualsiasi scopo e utilizzo. Il rapporto qualità prezzo deve tenere conto di un insieme di fattori. Per le biciclette da città i prezzi di mercato si presentano più bassi rispetto alle versioni più sofistica da corsa, adatte alle diverse competizioni sportive, in grado di arrivare a costare fino a qualche migliaia di euro.