Google Maps: in arrivo la navigazione in realtà aumentata

Google Maps: in arrivo la navigazione in realtà aumentata

Il famoso servizio Google Maps, accessibile dai dispositivi fissi e mobile, preannuncia importanti novità sulla navigazione in realtà aumentata. Google Maps assicura la visualizzazione della maggior parte delle carte geografiche del pianeta, dimostrandosi particolarmente sfruttato dagli utenti di tutto il mondo. Ma quali novità saranno presto integrate sui servizi di Google Maps?

Come cambia l’applicazione di Google Maps

Ad anni dall’uscita dall’applicazione di Google Maps, per accedere alle carte geografiche dell’intero pianeta, sono stati preannunciate importanti novità. Come annunciato pubblicamente su Google Maps sarà possibile accedere alla realtà aumentata e alle indicazioni stradali. Tali novità sono state rese disponibili, circa un anno fa, per tutti i possessori di Pixel, nonché per le Guide Locali.

Recentemente è così iniziato anche il rilascio della realtà aumentata per l’applicazione di Google Maps, grazie alla quale sfruttare le migliori apportate sulle indicazioni stradali. Google Maps presenterà presto la Live View, tramite la quale utilizzare l’AR per il rilascio delle indicazioni stradali ricercate. All’interno della mappa di una città compariranno delle frecce tridimensionali a tracciare il percorso da seguire, completo di tutte le informazioni necessarie.

La realtà aumentata sarà resa disponibile soltanto per la navigazione a piedi, mentre il colosso Google ha assicurato il rilascio completo degli aggiornamenti nel corso delle prossime settimane, in modo graduale su tutti i dispositivi. Per l’utilizzo della realtà aumentata di Google Maps sarà però necessario possedere un dispositivo con sistema operativo Android,  in grado di supportare ARCore, oppure un iPhone compatibile con la tecnologia ARKit.

Come funziona la realtà aumentata?

La realtà aumentata di Google Maps si presenta particolarmente semplice da utilizzare. Gli utenti dovranno aggiornare l’applicazione al momento della disponibilità sul proprio dispositivo Android o iOS, assicurandosi la possibilità di sfruttare Live View. All’interno dei campi di ricerca si dovrà quindi digitare la meta di destinazione, nella parte inferiore dello schermo, per ottenere una visuale in 3D sulle indicazioni disponibili.

Lungo il percorso la realtà aumentata selezionerà in automatico tutti gli impedimenti presenti, come i pali e gli ostacoli, impreziosita dal rilascio di una nuovissima interfaccia per gli utenti. Ogni icona sarà più mobile e intuitiva, soprattutto per i possessori di Android Q. La nuovissima interfaccia si trova già disponibile su Google Play Store e App Store, aggiornata alla versione 10.22.1 di Google Maps. Nel corso delle prossime settimane tutti potranno iniziare ad usufruire delle novità apportate sull’applicazione di Google Maps per navigare senza limiti all’interno delle carte geografiche.

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra come specificato nella nostra cookie policy. Altrimenti clicca su maggiori informazioni per capire come eliminare i cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi