/Come dimagrire: le migliori diete e consigli degli esperti

Come dimagrire: le migliori diete e consigli degli esperti

In Italia si stima che ci siano più o meno 25 milioni di italiani in sovrappeso.
Le cause dei Kg di troppo possono essere svariate, fortunatamente la maggior parte delle volte è possibile porvi rimedio semplicemente seguendo una serie di consigli.

Comincia con una bella visita medica

Se sono anni che mangi sano e fai sport ma non ottieni risultati è possibile che le cause siano altrove.
Prima di scegliere una dieta conviene sempre parlare col proprio medico curante, che si preoccuperà di prescriverti gli esami corretti per valutate eventuali carenze.
Una visita allergologica inoltre, spesso evidenzia quegli alimenti che tendono a gonfiare e che non ci permettono di dimagrire come vorremmo.

Scegli il momento giusto

E’ vero che il “momento giusto” potrebbe non arrivare mai, ma se stai attraversando un periodo veramente problematico o stressante, scegli un momento più tranquillo per pianificare la tua dieta.
Un diario alimentare aiuta moltissimo a regolare sgarri e a tenere sotto controllo quello che mangi, oltre a tenere traccia delle emozioni che provi: spesso è la fame nervosa che rovina i tuoi buoni propositi.

70% cibo, 30% sport

Questa è la giusta percentuale da tenere a mente. Se non sei uno sportivo e cominci ad andare in palestra tutti i giorni per dimagrire, a meno che tu non abbia una volontà molto forte, ti ritroverai ad avere più fame di prima. Troppo movimento può anche causare traumi fisici in chi non è abituato ad allenarsi.
Comincia a mangiare sano e a seguire un regime controllato associandolo a passeggiate di un’ora o ginnastica dolce: a mano a mano che ti sarai abituato, potrai incrementare l’attività fisica.

Bevi molto

Lo dicono tutti ed è la verità. Bevi almeno 2 litri d’acqua (vanno bene anche le tisane!) al giorno.
Se pensi di non farcela puoi anche aiutarti con le nuove borracce che si illuminano ogni tot o le app che suonano ogni volta che devi bere un bicchiere d’acqua.

Quale dieta scegliere

Esistono moltissime diete sul mercato ma non tutte sono adatte a te. Come fai a sapere qual è il regime migliore? Ma dalle analisi del sangue! Infatti non a caso abbiamo messo la visita medica in cima a questa lista. In base ai tuoi risultati puoi orientarti se scegliere qualcosa di proteico per aumentare la massa magra o magari una tisanoreica se sei particolarmente disidratato.

Le tipologie di dieta

Proteica – si basa principalmente sull’assunzione di proteine a rotazione, eliminando quasi tutti i cereali.
A parte la colazione che prevede comunque fette biscottate, la regola base è molto semplice: verdura+ proteina (una sola!). Ad esempio, se il lunedì ceni con insalata e fettina di vitello, il giorno dopo cambierai proteina e potrai rimangiare il vitello dopo 48 ore.
Questo permette al nostro sistema digerente di lavorare meglio.

Liquida – posto che una dieta totalmente liquida non è possibile, nel caso non dovrebbe durare più di 3 giorni. Si possono assumere bevande non zuccherate, succhi di frutta e centrifugati di verdura.

Vegana – se hai delle analisi con valori di colesterolo molto alto, un regime vegano può venirti in soccorso. Anche qui senza integratori appositi la dieta non può durare troppo a lungo.

Qualunque sia la tua scelta, ricordati sempre il primo step. Copiare l’alimentazione di un altro spesso è controproducente oltre che pericoloso!