/Asso di denari: significato, presagi nei tarocchi e curiosità

Asso di denari: significato, presagi nei tarocchi e curiosità

Nulla come le carte napoletane rappresentano in pieno il folklore e le credenze italiane che negli anni, sono diventate un vero e proprio bagaglio della più antica tradizione dello stivale. Le carte napoletane si prestano a tantissimi dei giochi tipici e secolari della cultura napoletana, come la famigerata scopa. Giochi semplici e classici, spesso organizzati durante serate di vino e carte o sotto un ombrellone, tra un tuffo e l’altro.

I nostri nonni conoscono bene anche i significati nascosti di queste carte conosciutissime, mentre tra i più giovani si è persa un po’ la conoscenza della rappresentazione grafica e tradizionale delle singole carte. Nello specifico, andremo a parlare dell’asso di denari, uno dei più emblematici simboli del mazzo.

Innanzitutto è bene saperlo riconoscere: per i meno esperti, l’asso di denari è rappresentato da due cerchi sovrastati da due teste d’aquila girate verso le due direzioni opposte. Nel gioco, l’asso di denari vale uno ma nel caso specifico della scopa aumenta il punteggio, in quanto i denari, valgono più delle altre carte.

Il significato dell’asso di denari

Come facilmente intuibile, l’asso di denari è legato alla prosperità e alla ricchezza ma non solo: riguarda il buon auspicio, la fortuna, la “buona casa”, il “focolare”, il matrimonio, la fertilità e la stabilità economica e familiare. Ma non solo: anche la felicità generale è attribuita all’asso di denari. Un ottimo auspicio, si direbbe. L’asso di denari, infatti, viene utilizzato come vero e proprio portafortuna, proprio come il classico “cornicello” tanto rappresentativo di Napoli e della sua visione scaramantica.

L’asso di denari nei tarocchi

Sebbene nell’immaginario folkloristico la carta sia sinonimo di fortuna e famiglia, questa viene utilizzata anche durante la lettura dei tarocchi e la sua presenza indica una nuova frontiera che riguarda l’ambito strettamente legato al denaro, una fortuna imminente che può essere rappresentata da una vincita, da un nuovo lavoro più proficuo dal punto di vista economico o da una stabilità tanto agnata che sta per compiersi all’interno della vita del soggetto della lettura dei tarocchi.

La sua versione rovesciata, invece, pur mantenendo lo stesso significato, porta con sé un avviso ben preciso: questa buona sorte sta certamente per compiersi ma non prossimamente. Potrebbe esserci un intoppo, un imprevisto che rimanderà la fortuna economica ad una data più lontana rispetto a quella auspicata e sperata. Resta tuttavia, una delle più fortunate carte della cultura napoletana che può essere utile conoscere a fondo!