/Mal di testa in gravidanza: cause e rimedi naturali

Mal di testa in gravidanza: cause e rimedi naturali

Il mal di testa è un disturbo che colpisce per la maggior parte le donne. Chi ne soffre solitamente lo ha ereditato “geneticamente” dalla madre e dalla nonna, soprattutto se si parla di emicrania. Il mal di testa può essere davvero invalidante, per questo motivo spesso si fa ricorso a farmaci antinfiammatori anche piuttosto pesanti.

E’ chiaro che nel corso della gravidanza è assolutamente vietato assumere FANS perché potrebbero seriamente danneggiare il feto, ma si possono comunque adottare soluzioni diverse con l’aiuto del proprio medico. L’importante è non darsi al fai da te, ma discutere col proprio specialista le modalità che si intendono adottare per risolvere questo problema. Se state cercando un bambino e soffrite di frequenti mal di testa, non dovete preoccuparvi troppo: grazie ai cambiamenti ormonali, i mal di testa durante la gestazione tendono ad attenuarsi.

Farmaci ammessi

Come abbiamo detto è assolutamente rigoroso rivolgersi al proprio medico. E’ vietato assumere erbe, oli essenziali, o pastiglie senza uno stretto controllo. Per quanto riguarda i farmaci, il paracetamolo (la famosa tachipirina) è quasi sempre uno di quelli ammessi, salvo allergie. Non prendete aspirine o altri antinfiammatori perché sono molto più aggressivi e potrebbero causare complicanze.

Rimedi naturali

Per attenuare l’emicrania innanzitutto è bene fare prevenzione, quindi non fare sforzi, non frequentare ambienti stressanti e con luci troppo forti ( se si è fotosensibili, il buio aiuta ad attenuare il dolore). Importantissimo regolare l’alimentazione, perché spesso il mal di testa è causa di disturbi digestivi e intolleranze.

Quando abbiamo un attacco possiamo farci aiutare con un massaggio alla testa che non sia troppo invasivo. Nella pratica ayurvedica ad esempio, c’è una tipologia di massaggio che si chiama shirodhara che consiste nel lasciar cade in maniera continua un filo di olio di mandorle sulla fronte. Questa pratica è estremamente rilassante ed apporta numerosi benefici a livello mentale: puoi informarti nei centri estetici della tua zona per sapere se svolgono questo tipo di massaggio.

Lo sport

Lo sport in gravidanza aiuta tantissimo a drenare i liquidi in ristagno, a rafforzare la schiena ed ovviamente a migliorare il mal di testa. Lo yoga è la disciplina più consigliata in caso di mal di testa, perché rafforza i muscoli del collo e delle spalle, fondamentali per chi soffre di cervicale. Lo yoga inoltre allunga la colonna vertebrale e rende il nostro corpo più flessibile.

Altri consigli

Se il mal di testa è dato da una tensione muscolo scheletrica, fare un bagno caldo può aiutare moltissimo. Si possono aggiungere all’acqua calda anche degli oli essenziali per l’aroma terapia,come per esempio il sandalo, la lavanda e la menta piperita. Due gocce sulle tempie alleviano il dolore, ma non prendere iniziative senza prima aver consultato il tuo medico: gli oli essenziali infatti sono molto aggressivi e non vanno usati con leggerezza.

Nel caso in cui la tua emicrania sia dovuta alla disidratazione, ricordati di bere molto e porre attenzione a quello che mangi, evita le cose che fermentano troppo e la frutta e la verdura la sera, poiché sono poco digeribili.